ABOLIZIONE IMU SU IMBULLONATI

 Novità principale prevista nella legge di stabilità riguarda l’esenzione dell’imposta municipale sui cosiddetti "imbullonati",
ossia i macchinari utilizzati dalle aziende per le attività produttive che sono ancorati al suolo o ai capannoni,
ai quali è assegnata una categoria ed una rendita catastale ben precisa, proprio come nel caso degli immobili.
 
Prevista inoltre una revisione del metodo di calcolo della rendita catastale per gli immobili industriali del gruppo D appartenenti alle categorie D1 e D7 (opifici e immobili per le attività industriali).

L'agevolazione consiste nell'esclusione dei macchinari, delle attrezzature e di altri impianti funzionali allo specifico processo produttivo dalla valutazione catastale, mentre saranno considerati rilevanti il suolo, le costruzioni ed i soli impianti che accrescono la qualità e l'utilità dell'immobile, a prescindere dall'attività produttiva svolta.
 
Le imprese  potranno presentare una domanda di variazione della rendita catastale entro il 15 giugno 2016, con effetto retroattivo a partire dal 1° gennaio 2016.
 
 
 
 
Writing and graphics:
Romualdo G.